Emergenza Terremoto in Emilia

Termini per la rimozione delle strutture temporanee finanziate sulla Misura 126 del PSR 2007-2013, modalità di controllo e conseguenze sanzionatorie

By Emergenza Terremoto in Emilia | No Comments

Regione Emilia Romagna

Estratto della norma:

Termini per la rimozione delle strutture temporanee finanziate sulla Misura 126 del PSR 2007-2013, modalità di controllo e conseguenze sanzionatorie La comunicazione di fine lavori degli immobili da ripristinare e sostituiti temporaneamente dai ricoveri finanziati dalla Misura 126 del PSR 2007-2013 deve essere effettuata all’Ente competente entro e non oltre il 31 dicembre 2018. La rimozione dei ricoveri temporanei dovrà avvenire entro e non oltre il 30 giugno 2019. Dopo tale data i Servizi Territoriali Agricoltura, caccia e pesca provvederanno ad effettuare i necessari controlli su tutte le aziende beneficiarie di contributi per ricoveri temporanei, a valere sulla predetta Misura 126. La mancata rimozione del ricovero temporaneo accertata in sede di controllo, senza alcun assenso dell’Amministrazione comunale alla permanenza in via definitiva, comporta la revoca e conseguente recupero del contributo erogato sull’acquisto del ricovero temporaneo, con interesse calcolato al tasso legale maggiorato di 4 punti a titolo di sanzione amministrativa con esclusione fino ad anni 5 da ogni agevolazione in materia di agricoltura, ai sensi dell’art. 18 della L.R. n. 15/1997.

Nei casi in cui si accerti la mancata rimozione del ricovero temporaneo, in presenza di autorizzazione dell’Amministrazione comunale competente alla permanenza in via definitiva del ricovero, dovrà applicarsi una riduzione del 50% del contributo erogato a saldo, con recupero delle somme dovute unitamente agli interessi di legge decorrenti dalla erogazione del contributo da parte di AGREA. Qualora la rimozione del ricovero temporaneo debba intervenire prima che siano trascorsi i 5 anni vincolativi previsti dal regolamento comunitario, il ricovero smontato dovrà essere conservato in azienda fino alla completa decorrenza del vincolo stesso.

Rimozione.Hangar-Documento_finale_GPG20171313

Ordinanza n. 50 del 26 settembre 2016

By Emergenza Terremoto in Emilia | No Comments

Regione Emilia Roma SISMA 2012

Modifiche alla modalità per l’accesso a finanziamenti agevolati per il pagamento di tributi, contributi previdenziali e assistenziali, premi per l’assicurazione obbligatoria per i titolari di reddito di impresa industriale e commerciale, per gli esercenti attività agricole e per i titolari di reddito di lavoro autonomo, che hanno subito danni economici diretti in relazione agli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012

ordinanza-n-50-del-26-settembre2016

Circolare in merito all’incompatibilità tra la figura del Tecnico progettista o Direttore Lavori ed il titolare dell’impresa esecutrice

By Emergenza Terremoto in Emilia, Notizie in Primo Piano | No Comments

Regione Emilia Romagna
circolare PG/2016/522782 avente ad oggetto: “Circolare in merito alle incompatibilità tra la figura del tecnico progettista o direttore dei lavori di ripristino o ricostruzione degli edifici danneggiati ed il titolare dell’impresa prescelta per l’esecuzione degli stessi”

Incompatibilità tecnico progettista D.L. – titolare impresa

ORDINANZA N. 36 DEL 6 LUGLIO 2016

By Emergenza Terremoto in Emilia, Notizie in Primo Piano, Senza categoria | No Comments

REGIONE EMILIA ROMAGNA

Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la

riparazione, il ripristino, la ricostruzione di immobili ad uso produttivo, per la riparazione e il

riacquisto di beni mobili strumentali all’attività, per la ricostituzione delle scorte e dei

prodotti e per la delocalizzazione, in relazione agli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012.

Approvazione delle Linee Guida per la presentazione delle domande e le richieste di

erogazione dei contributi

Ordinanza n. 36 del 6 luglio 2016 D33