Associazione Geometri Liberi Professionisti della Provincia di Modena

camera di conciliazione

formazione geometri

Consiglio di Disciplina Territoriale di Modena

Notizie in Primo Piano

Stato di emergenza: prorogati i titoli edilizi

| Notizie in Primo Piano | No Comments

Dopo il decreto riaperture, con cui il Governo aveva prorogato lo stato d’emergenza al 31 luglio, il decreto legge n. 221 del 24 dicembre 2021 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 350 del 25…

MODULO UNIFICATO CILA – SUPERBONUS DISPONIBILE SU PIATTAFORMA ACCESSO UNITARIO

| Notizie in Primo Piano | No Comments

REGIONE EMILIA ROMAGNA Lettera_Modulo_Unificato_CILA_Superbonus_su_piattaforma_Accesso_Unitario_PG2021_1032358

IL GREEN PASS NEI LUOGHI DI LAVORO A SEGUITO DEL D.lgs n.1 del 2022

| Notizie in Primo Piano | No Comments

Il Nuovo Decreto Legislativo per contrastare la pandemia, ha introdotto molte novità, dalla quarantena azzerata ai vaccinati da meno di quattro mesi e a quelli con dose booster, all’estensione del…

Formazione

<< Gen 2022 >>
LMMGVSD
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Data / Ora Evento
10/11/2021 - 27/01/2022
Tutto il giorno
corso IFTS TECNICO DEI PROCESSI DI RIQUALIFICAZIONE SOSTENIBILE
Scuola Edile di Reggio Emilia, Reggio Emilia Re
20/01/2022 - 10/02/2022
0:00
Inarcheck - Esame da remoto di certificazione per Valutatori Immobiliari e Amministratori di Condominio: prossime date
22/01/2022 - 14/02/2022
Tutto il giorno
Scuola di Specializzazione e Master
27/01/2022 - 23/02/2022
9:00 - 12:00
PROPOSTE DI INTERVENTO E DI RIQUALIFICAZIONE EDIFICI ALLA LUCE DEI SUPERBONUS: DAL SOTTO QUOTA ALLE FACCIATE
28/01/2022 - 09/04/2022
Tutto il giorno
CORSO PERITO ESTIMATORE
09/02/2022 - 16/02/2022
0:00
Corso Introduzione Base Docfa e Pregeo
Istituto di Istruzione Superiore “G.B. ALEOTTI”, Ferrara
10/02/2022 - 10/04/2022
Tutto il giorno
MATERIALI , TECNOLOGIE E PROCESSI INNOVATIVI PER UN'EDILIZIA SICURA E SOSTENIBILE
10/02/2022 - 15/03/2022
10:00 - 12:30
CORSO INGLESE COMMERCIALE
10/02/2022
15:30 - 18:30
Seminario sull’aggiornamento delle Linee Guida del CSM inerenti le “Buone prassi nel settore delle esecuzioni”
21/02/2022 - 03/05/2022
18:00 - 21:00
PROGETTAZIONE BIM ARCHITETTONICA - BASE
01/03/2022 - 17/03/2022
14:00 - 18:00
CORSO SUPERBONUS 110
01/03/2022 - 21/04/2022
14:00 - 18:00
EDILIZIA E COSTRUZIONI VERSO LA DIGITALIZZAZIONE E LA SOSTENIBILITA' - DIGITALIZZAZIONE DEL CANTIERE

Ultime Notizie

Illegale il frazionamento artificioso per presentare più istanze di condono

By Giustisprudenza | No Comments

Secondo una consolidata giurisprudenza (sentenza n. 807/2022 dalla Corte di Cassazione, 3 Sez. Penale), non è ammissibile il condono edilizio di una costruzione, nel caso in cui la richiesta di sanatoria venga presentata suddividendo l’unità immobiliare in questione in molteplici interventi edilizi.

Infatti, denunciare in maniera fittizia la realizzazione di più opere edili tra loro non collegate, quando invece le predette opere risultano essere finalizzate alla realizzazione di un unico manufatto nei confronti del quale sono per giunta funzionali, così da costituire un’unica costruzione, è un espediente illecito.

Superbonus – Accesso agli atti con Urgenza

By Legislazione nazionale | No Comments

In caso di istanza di accesso agli atti che possono influire sulla richiesta dell’agevolazione Superbonus 110, in presenza dell’interesse diretto del richiedente, il Comune è tenuto a tener presente l’urgenza della richiesta correlata alla temporaneità dei benefici legati all’agevolazione fiscale. Questa la decisione del TAR del LAZIO con la  sentenza n. 8968/2021 del Tar Lazio.

Tar-Lazio-8968-2021

Dichiarazione di Assicurazione Rc prof Neo/Re Iscritti PRIMO SEMESTRE 2022 – Polizza Nr. IFL0014045

By Varie | No Comments

FONDAZIONE GEOMETRI ITALIANI

Copertura assicurativa gratuita di RC PROFESSIONALE stipulata da FONDAZIONE GEOMETRI ITALIANI con la compagnia AIG Europe SA, valida e già attiva per i Geometri Neo/Re-iscritti all’ALBO professionale  nel periodo 01.01.2022 30.06.2022

Il neo/re iscritto all’Albo NON deve fare nulla, è automaticamente incluso.

La garanzia è valida dalle ore 24:00 del 01.01.2022 alle ore 24:00 del 31/12/2022

Fondazione Geometri – Dichiarazione assicurazione, testo e Modulo denuncia Sx Polizza Nr.IFL0014045

Trasmissione avviso selezione p.p. Istruttore Tecnico Cat C Comune Vignola (MO) e Asp Terre Castelli G. Gasparini di Vignola (MO)

By Enti locali | No Comments

COMUNE DI VIGNOLA

Avviso di selezione pubblica, per soli esami, per la copertura di n. 2 posti a tempo pieno e indeterminato al profilo professionale di “Istruttore Tecnico” Cat. C (CCNL Comparto Funzioni Locali) presso il Comune di Vignola (MO) e l’Asp “Terre di Castelli Giorgio Gasparini” di Vignola (MO).

Scadenza avviso: ore 12:00 del 23 Febbraio 2022.

Avviso_Istruttore Tecnico

Stato di emergenza: prorogati i titoli edilizi

By Notizie in Primo Piano | No Comments

Dopo il decreto riaperture, con cui il Governo aveva prorogato lo stato d’emergenza al 31 luglio, il decreto legge n. 221 del 24 dicembre 2021 (pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 350 del 25 dicembre 2021) ha ulteriormente prorogato al 31 marzo 2022 lo stato di emergenza, in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Ciò comporta, quindi, lo slittamento dei termini di tutti i titoli abilitativi edilizi in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022.

Infatti, in base a quanto previsto al comma 2 dell’art. 103 (Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza) del dl n. 18/2020 (decreto Cura Italia), tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori (di cui all’articolo 15 del dpr n. 380/2001) in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.

In pratica è prevista la scadenza degli atti amministrativi 90 giorni dopo la cessazione dello stato di emergenza e viene eliminato, quindi, il riferimento ad una data specifica. In tal modo, nel caso in cui lo stato di emergenza venisse prorogato, automaticamente si avrebbe la proroga di tali scadenze.

Decreto legge n. 221/2021

Il provvedimento, riguardante la “Proroga dello stato di emergenza nazionale e ulteriori misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19”, ha prorogato lo stato di emergenza fino al 31 marzo 2022; di conseguenza, tutti gli atti abilitativi saranno ancora validi fino al 29 giugno 2022.

Titoli edilizi prorogati

La proroga di validità per titoli edilizi in scadenza si applica a:

  • certificati;
  • attestati;
  • permessi;
  • concessioni;
  • autorizzazioni;
  • atti abilitativi, comunque denominati;

fino a 90 giorni successivi alla cessazione dello stato d’emergenza, tali atti saranno quindi validi fino al 29 giugno 2022.

Tale proroga nel settore dell’edilizia riguarda:

  • segnalazioni certificate di inizio attività (SCIA);
  • segnalazioni certificate di agibilità (SCA);
  • autorizzazioni paesaggistiche;
  • autorizzazioni ambientali comunque denominate;
  • il ritiro dei titoli abilitativi edilizi comunque denominati.

Inoltre, lo stesso termine si applica anche al ritiro dei titoli abilitativi edilizi rilasciati fino alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza; sono esclusi dalla proroga i termini di validità del DURC.

Modifiche al decreto legge n. 19/2020 e al decreto legge n. 33/2020

Le modifiche al dl n. 19/2020 sono le seguenti: all’articolo 1, comma 1, del dl, convertito con modificazioni dalla legge n. 35/2020, le parole “fino al 31 dicembre 2021” sono sostituite dalle seguenti: “fino al 31 marzo 2022“.

Invece, all’articolo 3, comma 1, del dl n. 33/2020, convertito con modificazioni dalla legge n. 74/2020, le parole “31 dicembre 2021” sono sostituite dalle seguenti: “31 marzo 2022“.

 Accedi al Decreto Legge

Avviso di Deposito – Assunzione PUG

By Enti locali | No Comments

COMUNE DI MODENA

La proposta di Piano è pubblicata digitalmente all’Albo Pretorio on-line (atti del Comune di Modena), sito istituzionale del Comune di Modena, sito liberamente consultabile e visionabile per 90 giorni consecutivi a decorrere dal 19/01/2022 e fino al 19/04/2022.

La consultazione degli elaborati della proposta di Piano può avvenire, sempre in modalità telematica, accedendo al sito web dell’Amministrazione Comunale, nella sezione: “Amministrazione Trasparente – Pianificazione e Governo del Territorio” oppure nella home page dedicata al Piano Urbanistico Generale (PUG).

La proposta di Piano è altresì consultabile e visionabile da chiunque presso gli Uffici del Settore Pianificazione e sostenibilità urbana del Comune di Modena, via Santi nr. 60, negli orari di ricevimento del pubblico entro il termine sopra indicato: lunedì e giovedì 8.30 – 13.00 e 14.30 – 17.30; martedì, mercoledì e venerdì 8.30 – 12.30, previo appuntamento da concordarsi, scrivendo a: segreteria.pianificazione@comune.modena.it

Entro il 19 aprile 2022 chiunque può formulare OSSERVAZIONI sui contenuti della proposta di Piano assunta, le quali saranno valutate prima dell’adozione del Piano. Si evidenzia che non saranno prese in considerazioni le osservazioni pervenute oltre detto termine, così come disposto dall’art. 45 comma 5 L.R. 24/2017.

Le osservazioni, in forma scritta e modalità digitale, utilizzando l’apposita modulistica, devono essere inviate con Posta Elettronica Certificata (PEC) o semplice Posta elettronica, all’indirizzo (PEC) del Comune di Modena: comune.modena@cert.comune.modena.it oppure in forma scritta e modalità cartacea, devono essere indirizzate al Comune di Modena, Ufficio Protocollo Generale e Notifiche, Piazza Grande nr. 16, allegando fotocopia fronte e retro di un valido documento di identità.

Le osservazioni devono contenere il seguente oggetto: “OSSERVAZIONI – Piano Urbanistico Generale (PUG)

https://www.comune.modena.it/servizi/catasto-urbanistica-edilizia/piano-urbanistico-generale

Emergenza Terremoto in Emilia

Termini per la rimozione delle strutture temporanee finanziate sulla Misura 126 del PSR 2007-2013, modalità di controllo e conseguenze sanzionatorie

By Emergenza Terremoto in Emilia | No Comments

Regione Emilia Romagna

Estratto della norma:

Termini per la rimozione delle strutture temporanee finanziate sulla Misura 126 del PSR 2007-2013, modalità di controllo e conseguenze sanzionatorie La comunicazione di fine lavori degli immobili da ripristinare e sostituiti temporaneamente dai ricoveri finanziati dalla Misura 126 del PSR 2007-2013 deve essere effettuata all’Ente competente entro e non oltre il 31 dicembre 2018. La rimozione dei ricoveri temporanei dovrà avvenire entro e non oltre il 30 giugno 2019. Dopo tale data i Servizi Territoriali Agricoltura, caccia e pesca provvederanno ad effettuare i necessari controlli su tutte le aziende beneficiarie di contributi per ricoveri temporanei, a valere sulla predetta Misura 126. La mancata rimozione del ricovero temporaneo accertata in sede di controllo, senza alcun assenso dell’Amministrazione comunale alla permanenza in via definitiva, comporta la revoca e conseguente recupero del contributo erogato sull’acquisto del ricovero temporaneo, con interesse calcolato al tasso legale maggiorato di 4 punti a titolo di sanzione amministrativa con esclusione fino ad anni 5 da ogni agevolazione in materia di agricoltura, ai sensi dell’art. 18 della L.R. n. 15/1997.

Nei casi in cui si accerti la mancata rimozione del ricovero temporaneo, in presenza di autorizzazione dell’Amministrazione comunale competente alla permanenza in via definitiva del ricovero, dovrà applicarsi una riduzione del 50% del contributo erogato a saldo, con recupero delle somme dovute unitamente agli interessi di legge decorrenti dalla erogazione del contributo da parte di AGREA. Qualora la rimozione del ricovero temporaneo debba intervenire prima che siano trascorsi i 5 anni vincolativi previsti dal regolamento comunitario, il ricovero smontato dovrà essere conservato in azienda fino alla completa decorrenza del vincolo stesso.

Rimozione.Hangar-Documento_finale_GPG20171313

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Close