SIS Sistema informativo sismica – 1° incontro 28 gennaio 2016 – mattina: SUE, SUAP, strutture tecniche competenti per la sismica delle Province di Bologna, Modena, Ferrara

By Notizie in Primo Piano | No Comments

Regione Emilia Romagna – Servizio Geologico, Sismico e dei suoli SIS, Sistema Informativo Sismica. Per l’attribuzione dei crediti formativi è necessario iscriversi all’evento sul SINF del CNGGL. Tale iscrizione non è valida per la partecipazione per la quale è indispensabile effettuare l’iscrizione mediante il link sottoriportato Il primo incontro, dedicato ai professionisti iscritti ai Collegi di Bologna, Ferrara e Modena, si terrà il prossimo 28 gennaio 2016 c/o la Terza Torre della Regione Emilia-Romagna in viale della Fiera 8 a Bologna.   La Legge Regionale n. 19 del 30 ottobre 2008 “Norme per la riduzione del rischio sismico” promuove (Titolo II, art.4, punto 2) lo “sviluppo di un sistema informativo integrato, che costituisca il supporto tecnologico alla rete delle strutture comunali, provinciali e regionali competenti in materia sismica e che consenta la gestione informatica delle pratiche sismiche”. Il SIS permette la gestione degli eventi che accompagnano l’istanza della pratica sismica, dall’invio della domanda di autorizzazione/deposito in modalità telematica fino al rilascio dell’atto finale di autorizzazione/diniego o l’archiviazione della pratica in caso di deposito. Per maggiori informazioni sul SIS riporto il link alla pagina dedicata http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/geologia/temi/sismica/sistema-informativo-sismica-sis La partecipazione alla giornata formativa è gratuita. È obbligatoria l’iscrizione compilando TUTTI i CAMPI del form collegandosi alla pagina: http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/geologia/notizie/primo-piano/SIS_28 programmaSIS_28_01_2016

La violenza sulle donne: aspetti giuridici, criminologici, psicologici e sociali

By Formazione | No Comments

Commissione per le Pari Opportunità del Comitato Unitario delle Professioni della Provincia di Modena 27/03/2015 ore 10,00 presso: Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi Modena e Reggio Emilia – Modena Via S. Geminiano 8

Ai partecipanti saranno attribuiti n. 7 crediti

 

 

convegno MATTINA E POMERIGGIO BOZZA VIOLENZA 27-03-2015convegno MATTINA E POMERIGGIO BOZZA VIOLENZA 27-03-2015

Coordinatore Sicurezza

By Cerco Offro | No Comments

Geometra con abilitazione al ruolo di coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, come da CV residenza zona Bazzano e domicilio Zona San Felice sul Panaro, in possesso di p.iva, anche per collaborazione esterna generica da ufficio
File allegato
Pubblicato da: Antonio Ferro

Geometra/disegnatore/sicurezza

By Cerco Offro | No Comments

Sono un geometra non abilitato della bassa modenese, zona San Felice sul Panaro, ho esperienza nella gestione pratiche edilizie e catastali con relativa redazione di elaborati architettonici, esecutivi e catastali, buona conoscenza normativa urbanistica e catastale e capacità di autogestione nell’elaborare le pratiche, in possesso di partita iva, cerco collaborazione.
File allegato
Pubblicato da: Antonio Ferro

Convocazione incontro presentazione nuova piattaforma SuapER a Modena – 26 Settembre 2017

By Notizie in Primo Piano | No Comments

Pubblichiamo di seguito la comunicazione della Regione Emilia Romagna relativa ad un incontro indetto presso la sede della Provincia di Modena relativo alla presentazione della nuova piattaforma SuapER

Gent.mi

vi invitiamo con la presente alla presentazione della nuova piattaforma regionale SuapER.

In collaborazione con la Provincia di Modena e il Coordinamento provinciale Comuni Modenesi è stato fissato  un incontro formativo,  tenuto da Lepida Spa e con la presenza della Regione Emilia-Romagna, al  fine di  presentare la nuova piattaforma  e illustrarne le funzionalità.

L’incontro è previsto per il giorno 26 settembre 2017 – ore 10:00 – 13:00 – presso la Sala del Consiglio della Provincia di Modena, viale Martiri della Libertà, 34 – Modena.

Distinti saluti

Roberta Zannini

(Coordinatrice regionale della rete dei Suap)

CERCASI GEOMETRI, INGEGNERI O ARCHITETTI

By Cerco Offro | No Comments

Lo Studio Tecnico Sgarbi Geom. Gianni, situato a Mirandola (MO), ricerca GEOMETRI, INGEGNERI O ARCHITETTI, con esperienza nella compilazione di pratiche per la ricostruzione POST-SISMA, redazione di computi metrici, contabilità e sicurezza di cantiere. Si richiede una buona conoscenza di AUTOCAD, PRIMUS, EXCEL. Inviare curriculum a: studio.sgarbi@virgilio.it
Pubblicato da: STUDIO TECNICO SGARBI GEOM. GIANNI

CERCASI GEOMETRI, INGEGNERI O ARCHITETTI

By Cerco Offro | No Comments

Lo Studio Tecnico Sgarbi Geom. Gianni, situato a Mirandola (MO), ricerca GEOMETRI, INGEGNERI O ARCHITETTI, con esperienza nella compilazione di pratiche per la ricostruzione POST-SISMA, redazione di computi metrici, contabilità di cantiere. Si richiede una buona conoscenza di AUTOCAD, PRIMUS, EXCEL.
Pubblicato da: STUDIO TECNICO SGARBI GEOM. GIANNI

CERCASI GEOMETRA PRATICANTE

By Cerco Offro | No Comments

Si cerca giovane diplomato geometra per tirocinio formativo in preparazione all’esame di stato da avviare alla libera professione – Inviare le le candidature a: is2@isduemo.it – oppure contattare Geom. Ingrid Laurenza: 333.1038565
Pubblicato da: Geom. Ingrid Laurenza

GEOMETRA/DISEGNATORE TECNICO/COLLABORAZIONI

By Cerco Offro | No Comments

Buongiorno sono un geometra alla ricerca di collaborazioni (anche part-time ed eventualmente esterne) presso studi tecnici o aziende che operano nel settore edile. Ho maturato diverse esperienze in altri studi tecnici e imprese con varie mansioni tra le quali disegnatore, progettazione , disbrigo di pratiche edilizie, modulistica unificata, rilievi in cantiere, rendering 3D, DOCFA, contabilità imp
File allegato
Pubblicato da: ORIANI MAURO

Legge annuale per il mercato e la concorrenza – n. 124 del 4 agosto 2017 –

By Senza categoria | No Comments

Gazzetta Ufficiale n. 189 del 14/08/2017 DDL CONCORRENZA: dal 29 Agosto cosa cambia per i professionisti Dal 29 agosto 2017 vanno indicate le singole voci di costo e anche specializzazioni e curriculum del professionista, e la polizza assicurativa stipulata. La legge per il mercato e la concorrenza è arrivata al traguardo della Gazzetta Ufficiale. Il provvedimento (legge 4 agosto 2017, n. 124), che è stato pubblicato sulla Gazzetta n. 189/2017  in vigore dal 29 agosto, prevede una serie di disposizioni immediatamente operative mentre altre andranno declinate con provvedimenti attuativi. La legge, in particolare, entra in “tackle” sulle professioni cosidette “protette”. Dagli avvocati ai notai, dagli ingegneri ai geometri, dai farmacisti agli odontoiatri, ect. «La disposizione – si legge nella relazione di accompagnamento al provvedimento – impone che la comunicazione obbligatoria dei professionisti ai clienti circa il grado di complessità dell’incarico, gli oneri ipotizzabili dal conferimento dello stesso alla sua conclusione, gli estremi della polizza assicurativa per i danni provocati nell’esercizio dell’attività professionale sia resa per iscritto o in forma digitale. La stessa forma scritta (o digitale) dovrà avere anche il preventivo di massima del compenso della prestazione professionale».   Più nel dettaglio, al momento del conferimento dell’incarico professionale bisognerà pattuire il compenso per le prestazioni. Il professionista dovrà mettere nero su bianco una serie di elementi che, finora, potevano essere concordati solo in via informale. Quindi, bisogna rendere noto al cliente in forma scritta il grado di complessità dell’incarico, fornendo tutte le informazioni utili circa gli oneri ipotizzabili «dal momento del conferimento fino alla conclusione dell’incarico». Inoltre, bisogna inserire nel preventivo i dati della polizza assicurativa per eventuali danni provocati nell’esercizio dell’attività professionale. Al cliente, quindi, andrà fornito un quadro completo, consentendogli di tutelarsi laddove ne avesse necessità. Allo stesso modo, la misura del compenso «è previamente resa nota al cliente con un preventivo di massima», in forma scritta o digitale. Il compenso dovrà seguire una serie di regole: essere adeguato all’importanza dell’opera ed essere pattuito indicando per le singole prestazioni tutte le voci di costo, «comprensive di spese, oneri e contributi».

E non è tutto.

Il comma 152, infatti, obbliga i professionisti iscritti a ordini e collegi a indicare e comunicare i titoli posseduti e le eventuali specializzazioni, al fine di assicurare la trasparenza delle informazioni nei confronti dell’utenza.

Legge n. 124-17 concorrenza FR

RICHIESTA DI COLLABORATORE TECNICO

By Cerco Offro | No Comments

CERCASI COLLABORATORE TECNICO PER AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI DISEGNO TECNICO EVENTUALE ATTITUDINE E CONOSCENZA DI PROGRAMMA DI MODELLAZIONE 3D, CONOSCENZA DI COMPILAZIONE PRATICHE COMUNALI PER RISTRUTTURAZIONI E NUOVE COSTRUZIONI. CONOSCENZA DI PROGRAMMA MINISTERIALE DOCFA – OTTIMA CONOSCENZA DI AUTOCAD 2D – PRIMUS .I profili professionali più completi saranno contattati per un colloquio indi
Pubblicato da: SZ PROGETTI S.R.L.